Gioielli migliori: caratteristiche, informazioni, opinioni, prezzi

Il mondo dei gioielli e della gioielleria è sicuramente uno dei più antichi e più radicati nella storia dell’uomo. Fino da quando il genere umano ha capito come decorare il proprio corpo con piccoli accessori realizzati con trofei di caccia e pietre trovate per terra, i gioielli hanno iniziato ad essere prodotti ed indossati per dare modo agli individui di risaltare alcuni avvenimenti importanti oppure per pura estetica.

Nel corso della storia i gioielli hanno assunto forme e funzionalità diverse: gli antichi egizi adoravano i gioielli e li usavano per indicare i diversi gradi di appartenenza nella scala sociale; i signori medievali usavano i gioielli per impressionare i sottoposti e conquistare le dame dell’epoca. Al giorno d’oggi, invece, i gioielli sono acquistabili da chiunque e rappresentano uno dei mercati più evoluti e fiorenti del mondo. Ogni stile, ogni utente, ogni tipo di persona può trovare un gioiello adatto al suo look che accentui i pregi e distolga l’attenzione dai difetti. Insomma, i gioielli continuano a stupire, affascinare e attrarre l’attenzione delle persone. Seguiteci mentre, nella guida di oggi, vi portiamo con noi in una panoramica del mondo dei gioielli, i protagonisti del nostro blog.

Introduzione: i gioielli 

Il giusto gioiello può fare la differenza: quante volte abbiamo sentito una frase simile in una pubblicità, oppure detta da un venditore appartenente a questo mondo? In realtà, però, sappiamo tutti che quest’affermazione è, applicata nei giusti contesti la pura e semplice verità. Il giusto gioiello può essere l’accento di luminosità e colore che completa un look semplice, scuro e monotonale. D’altra parte, però, un gioiello può anche essere il modo perfetto per indirizzare l’attenzione di un osservatore all’interno di uno stile complicato e ricco di dettagli. Anche dal punto di vista delle occasioni in cui si può donare un gioiello ad un’altra persona i prodotti protagonisti del nostro blog risultano essere sempre all’altezza del compito: sia che si voglia chiedere la mano di qualcuno, sia che si voglia ricordare un momento speciale oppure recuperare un regalo all’ultimo momento.

Nel nostro blog ci occupiamo di gioielli: scriviamo guide su come acquistare sia prodotti economici ma di buona qualità, sia prodotti di alta qualità e dal costo elevato. Ci occupiamo anche di recensire, valutare e confrontare i vari gioielli. Con il tempo abbiamo accumulato molta esperienza in questo settore e ci riteniamo in grado anche di parlare di aspetti più “tecnici” come i design, i materiali, le forme e così via. Il nostro obiettivo è quello di guidare i nostri utenti verso l’acquisto consapevole di prodotti qualitativamente ottimi ed economicamente non troppo impegnativi.

Nelle prossime sezioni della guida ci occuperemo di darvi una breve panoramica di quelli che sono, secondo noi, gli aspetti più importanti per la scelta di un gioiello.

Gioielli: come sceglierli

Scegliere un gioiello non è mai un compito semplice: ci sono così tanti oggetti belli tra cui scegliere! Riteniamo che spesso gli utenti, specie quelli meno esperti, si perdano nel mare di prodotti che gli vengono proposti nei negozi o negli shop online e questo li porti a comprare prodotti che, forse, non sono ideali per loro o per la persona a cui sono destinati.

Un’ottima regola per scegliere un gioiello è tenere a mente la semplicità: evitare prodotti particolarmente elaborati, sfarzosi e, talvolta, estremamente costosi. Questa, ovviamente, è una regola che va sempre considerata come subordinata dei gusti estetici dell’utente a cui è destinato il gioiello. Ciò non di meno, scegliere la semplicità permette di evitare l’effetto “pacchiano” che molte volte porta un utente che ha ricevuto in dono un gioiello a non indossare mai il prodotto. Scegliere un prodotto semplice significa scegliere forme poco intricate, design realizzati con uno o due materiali  dai colori neutri. Ovviamente l’argento e l’acciaio possono essere considerati le scelte ideali per un prodotto semplice, specialmente se accostati a gemme e dettagli dai colori chiari e poco saturi come il bianco, l’azzurro e così via.

In generale il processo di scelta di un gioiello va interamente derivato dalle preferenze estetiche dai gusti dell’acquirente. Se un utente vuole un oggetto vistoso, che catturi l’attenzione e volutamente molto intricato, allora è giusto che possa trovare ed acquistare un prodotto del genere, anche se ad altri potrebbe non piacere. 

Esistono però dei fattori oggettivi che possono essere presi in considerazione prima di acquistare qualsiasi prodotto. La maggior parte di questi aspetti sono molto semplici da intuire ma ve li elencheremo comunque perchè può sempre capitare di non pensarci: i materiali, i prezzi, il brand, il rapporto tra prezzo e materiali utilizzati, le dimensioni e il tipo di gioiello. Questi aspetti, seppur ovvi per molti, sono parte integrante della scelta del gioiello perfetto. Soprattutto i primi due aspetti del nostro elenco appena stilato sono importantissimi per determinare la qualità di un gioiello, indipendentemente dal brand o dal marketing che quel prodotto riceve. Ad esempio: se un prodotto di un brand famoso viene pubblicizzato moltissimo, è molto popolare ma, pur essendo realizzato in acciaio, costa il doppio un prodotto in oro, allora questo prodotto è, quasi sicuramente, sovrapprezzato.

Vediamo insieme, nel dettaglio, i fattori fondamentali per la scelta di un gioiello.

Perchè i materiali di un gioiello sono importanti

Vi siete mai chiesti perché alcuni gioielli costino così tanto e altri siano acquistabili per pochi euro, pur avendo una resa estetica molto simile? Molto probabilmente sì, e un gran numero di voi sicuramente saprà che il prezzo di un gioiello è quasi interamente dovuto al materiale con cui è realizzato e al modo in cui questo viene trattato. 

Alcune materie prime usate per realizzare i prodotti protagonisti del nostro blog: l’argento, l’oro, l’oro bianco e così via. Sono di per sé un simbolo di ricchezza e benessere e, ovviamente, sono associati a prezzi molto più alti, specie quando lavorati ad hoc per poter realizzare dei preziosi accessori da indossare. 

Altri materiali usati per creare gioielli, invece, sono molto economici: alluminio, acciaio e chi più ne ha più ne metta. Questi prodotti, però, per fare bella figura in un gioiello vanno trattati, lucidati e resi anallergici. Questo fa sì che anche i prodotti realizzati con i materiali più economici possano raggiungere prezzi molto alti.

Oltre ai materiali utilizzati per realizzare il corpo principale del gioiello ci sono anche tutti quei preziosissimi minerali e ornamenti scintillanti che possono essere incastonati in un gioiello. Rubini, zaffiri, smeraldi, diamanti: pietre preziose, minerali rari e scintillanti. Inutile dire che la rarità, il peso e la purezza di questo tipo di materiali può far lievitare i prezzi dei gioielli in modo esponenziale.

Detto questo, ci basta pensare che la maggior parte dei prodotti di qualità contiene almeno due materiali preziosi principali, trattati ad hoc e sottoposti a processi chimici per migliorarne l’aspetto e renderli anallergici. Ad esempio esistono collane realizzate in acciaio, placcate d’oro e con delle pietre preziose incastonate.

I prezzi dei gioielli

I gioielli sono da sempre considerati oggetti di lusso: prodotto costosi e non strettamente necessari per la vita di una persona che, quindi, possono essere acquistati soltanto da coloro che hanno soldi “in più”. In realtà, al giorno d’oggi, i gioielli sono prodotti che non appartengono più soltanto ad un elitè di poche persone ma sono accessibili alla maggior parte degli utenti. Lo sviluppo tecnologico, l’evoluzione tecnologica e la maggior conoscenza delle proprietà chimiche fisiche dei materiali che ci circondano hanno reso possibile lo sviluppo di un mercato di gioielli “economici” realizzati con materiali alternativi, meno costosi, e pietre preziose “surrogate” la cui resa estetica non delude mai.

Oggi è possibile, infatti, acquistare sia prodotti dal valore di svariate migliaia di euro, sia prodotti che non superano prezzi ad una singola cifra. Entrambi i prodotti sono gioielli ma realizzati con intenzioni, materiali e pubblici diversi in mente. Ovviamente un prodotto da tre euro non sarà mai migliore di uno da trecento, ma questo non vuol dire che il prodotto più economico non possa trovare la giusta applicazione e il giusto look con cui essere associato.

Insomma, i gioielli sono prodotti dal prezzo molto variabile che possono adattarsi a tutte le tasche e tutti i gusti, a patto che si abbia il tempo di cercare il prodotto giusto.

Un aspetto molto importante da sottolineare riguardo al prezzo dei gioielli è quello che riguarda il rapporto del prezzo con la qualità del prodotto, insomma, il buon vecchio rapporto qualità prezzo. E’ un fatto noto a tutti che le case produttrici di gioielli più popolari sovrapprezzino i loro prodotti per via delle campagne di marketing e per via del valore stesso del brand. Alcuni utenti valutano il nome del produttore del proprio nuovo gioiello più di ogni altro aspetto e, in questi casi, riteniamo che sia giusto investire il più possibile per assicurarsi il brand che si desidera. Per gli altri utenti, quelli che cercano un bilanciamento tra il prezzo e la qualità del prodotto offerto, ci sentiamo di consigliare una ricerca più approfondita ed un confronto costante tra le marche, i prodotti e i prezzi, per capire se il rapporto qualità prezzo sia soddisfacente.

L’importanza del brand

Il brand non è solo un indicatore del rapporto qualità prezzo di un prodotto. Solitamente la scelta di un brand è associata alla scelta di un intero modello economico e strategie di mercato diverse. Questo all’utente comune potrebbe sembrare un aspetto secondario. In realtà la qualità, lo stile e molti degli aspetti importanti di un gioiello sono, in un modo o nell’altro, legati al brand. Scegliere un brand popolare vuol dire dare la propria fiducia ad un determinato produttore, scegliere lo stile ed il design che contraddistingue quella specifica azienda e così via.

Il tipo di gioiello

Scegliere il tipo di gioiello corretto non è un’impresa facile. Raccolti sotto il nome di “gioielli” sono prodotti che hanno caratteristiche diametralmente opposte e vanno indossati in modi completamente diversi. Dagli accessori per le dita, passando a quelli per le orecchie e arrivando fino a quelli per il collo: esistono moltissimi tipi di accessori ed ognuno ha caratteristiche ed aspetti fondamentali da valutare prima di acquistare il prodotto finale. Anche all’interno delle singole categorie di gioielli esistono delle “sottocategorie”: ad esempio tra le collane possiamo distinguere i girocollo, le collane a y, i pendenti, le collane multifilo, le collane minimaliste, i collier, i collari e chi più ne ha più ne metta. Non serve proseguire per migliaia di caratteri ad elencarvi potenziali categorie di gioielli, il punto crediamo sia chiaro: è molto difficile individuare con precisione il tipo di prodotto perfetto.

Data l’incredibile vastità del panorama dei prodotti disponibili per l’acquisto nel mondo dei gioielli e della gioielleria, è improbabile che un utente non addetto ai lavori abbia l’interesse e il tempo necessario ad imparare tutte le categorie di gioielli, per determinare quale sia la migliore per una determinata persona o un determinato evento. Il consiglio migliore che possiamo darvi, quando si tratta di scegliere il tipo di gioiello giusto, è quello di sfruttarci. Infatti, sono i blog come il nostro o quelli dei nostri moltissimi colleghi italiani e non ad essere una delle maggiori fonti di informazioni facilmente assorbibili ed utilizzabili su questi prodotti. Diamo per scontato che l’utente medio non abbia il tempo per visualizzare centinaia di vetrine e un numero ancora maggiore di prodotti per cercare, tramite il caso, di localizzare un prodotto che ritiene adatto per le proprie necessità. L’idea migliore è quella di cercare cosa consigliano gli altri utenti, magari più esperti, per necessità simili alle proprie.  Ad esempio sul nostro blog abbiamo una serie di articoli molto brevi sui prodotti a “piccoli prezzi” ossia diversi articoli di gioielleria (collane, fermagli, collari e così via) a prezzi contenuti. 

Ovviamente una seconda, ottima, fonte di informazioni sul mondo dei gioielli sono, ovviamente, i gioiellieri. Ci sentiamo però di metterli al secondo posto non perché riteniamo di saperne di più di loro ma perchè visitare un negozio richiede più tempo che effettuare una, o molte, ricerche online dal salotto della propria abitazione.

I design dei gioielli

Se esiste un aspetto dei gioielli che è in continua evoluzione è quello  del design. I progettisti di gioielli, infatti, cercano tutti i modi possibili per realizzare dei prodotti unici, che si differenziano da quelli del, o dei, brand concorrenti. Per questo motivo i design dei gioielli vengono sempre rinnovati con nuovi modelli, nuove forme, soluzioni e così via. Ovviamente questo comporta anche la nascita di diversi stili propri delle varie aziende, le quali scelgono di adottare determinate soluzioni di design che si ripresentano in diversi prodotti per mantenere l’autorialità e l’unicità del prodotto. Insomma le aziende creano design per farsi vedere e questo per l’utente che deve acquistare un gioiello è un’ottima notizia, vediamo perché.

Il fatto che le aziende siano in una costante guerra di idee per la produzione di design sempre più unici e accattivanti dà all’utente una grandissima possibilità di scelta. Vi piacciono i design minimali per le vostre collane? Allora il brand A potrebbe fare al caso vostro. Siete appassionati di anelli dalle linee sottili e raffinate, ma con forme elaborate? Allora il brand B potrebbe avere ciò che vi interessa. Anche in questo caso vi sconsigliamo di visualizzare una per una le vetrine degli shop per ogni brand, consigliamo piuttosto di informarvi con apposite guide all’acquisto e articoli sul settore: in questo modo le informazioni raccolte saranno già confrontate e riassunte, vi basterà trarre le vostre conclusioni.

Inoltre, la differenziazione degli stili tra produttori, fa sì che l’utente possa dire “vorrei qualcosa in stile Pandora” oppure “mi piacerebbe una collana in stile Swarovski”. In questo modo l’utente che non ha interesse nel sapere quali siano le piccole differenze tecniche di design non deve informarsi e scervellarsi per trovare prodotti che si adeguino ai suoi gusti: deve semplicemente trovare un brand popolare che gli piace e cercare prodotti con quello “stile”. In poche parole: gli stili dei brand possono essere un’ottima bussola per orientarsi nel mondo dei gioielli.

Come scegliere il design giusto? Una domanda molto semplice e lecita per la quale però non esiste una semplice risposta formale che sia ovvia e chiara per tutti. Esistono alcuni standard che chi studia design conosce che possono rendere alcune idee di progettazione migliori rispetto ad altre. Ma alla fine dei conti quello che importa veramente è la soddisfazione dell’utente che acquista il prodotto, non dei vari designer sparsi per il mondo. Quello che stiamo cercando di dire è che ognuno dovrebbe scegliere il design che più gli piace senza farsi troppi problemi sulla vestibilità, sull’aggregazione ad altri accessori o sulla coesione estetica di uno specifico look con quel design in particolare. Come molti aspetti riguardanti gli scintillanti accessori protagonisti del nostro blog, la scelta del design ricade quasi interamente sui gusti estetici e sulle necessità specifiche dell’utente.

Detto questo possiamo concludere la nostra rapida panoramica del mondo dei gioielli e della gioielleria, vi invitiamo a fare un giro sul nostro blog dove potrete trovare moltissime informazioni dettagliate come guide all’acquisto, recensioni, articoli e approfondimenti sui gioielli sia per uomini che per donne. 

Alice Sogno

Nel mio studio grafico, mi occupo di: grafica pubblicitaria con soluzioni eco-sostenibili, web design, grafica per eventi, grafica per il web e la stampa, ed illustrazione. Inoltre, da tempo collaboro con aziende e case editrici per la redazione di articoli e contenuti multimediali. Arte, lettura, illustrazione e fotografia... per lavoro e per passione!

Back to top
menu
migliorigioielli.it